RISPOSTE SEMPLICI AI DUBBI PIU' DIFFUSI

Qualcuno ha utilizzato per la sua pagina una foto
di cui sono io l'autore; che fare?

Qualcuno ha utilizzato - sul suo profilo/pagina/gruppo - una fotografia ci cui io sono autore, rubandomela.
Cosa devo fare?

R.: Verrebbe da dire: ma se con la licenza concessa a Facebook io do la facolta' di cedere a terzi i contenuti, chiunque mi prelevi la foto per tramite di FB ne ha diritto, ed io sono tagliato fuori?
No, non e' cosi'.
(c'e' anche in tal senso un'esplicita sentenza del Tribunale di Roma, leggi qui)
A Facebook viene dato il diritto di concedere in sub-licenza, il che significa che ci deve essere un atto di concessione da FB ai soggetti terzi. Questa cosa avviene, ad esempio, per tramite di alcune applicazioni che "usano" i contenuti di FB utilizzando le API (Application Programming Interface) di Facebook.
Ma quando un tizio qualsiasi ruba un'immagine dal profilo (o dal sito) altrui e la usa per la sua pagina/profilo/gruppo di Facebook, NON ha ricevuto da FB nessuna sublicenza: ha solo rubato un contenuto IP che - a lui - nessuno ha concesso. 
(vedi questo tutorial al minuto 2'37 - https://youtu.be/XxAfYFLltwU?t=2m37s )
(vedi anche Sentenza Tribunale di Roma)

Per questo motivo, potrai:

a) Procurarti prova dell'avvenuta lesione, facendo non solo una copia in locale (o una stampa) della pagina dove viene usata la tua immagine, ma anche filmando - con videocamera, screen video recorder, o smartphone - la connessione alla pagina in oggetto, a partire dalla ricerca in rete, fino all’apertura delle pagine incriminate. 

b) Segnalare a Facebook stesso la violazione dei tuoi diritti; per fare questo, prima fai login in FB, poi punta a questa pagina:
http://www.facebook.com/legal/copyright.php?howto_report
Li vi trovi alcune note e (non molto visibile, presta attenzione) il link per generare una segnalazione personale di violazione del copyright.

c) Inviare - se lo credi - una contestazione per raccomandata al soggetto stesso, chiedendogli o di rimuovere i contenuti, o di attribuire le foto a te anche con un link, o il pagamento a te dei diritti, una corresponsione di denaro in beneficenza (per non lasciare "impunita" la cosa, ma dimostrando di non essere tu alla ricerca di soldi).
La bozza di lettera di diffida la trovi qui:
http://www.fotografi.org/digitali/contestazione.htm

A tal proposito, vedi anche: conviene marchiare le proprie foto per pubblicarle su Facebook?